Ricavi consolidati di 1,06 miliardi di dollari, in crescita dell’8% come riportato e del 14% a valuta costante, con contributi da ciascun segmento che includono una crescita di oltre il 30% nel Global Gaming, reddito operativo di $ 211 milioni; margine di reddito operativo del 20% nella fascia alta delle prospettive. Questi alcuni dati relativi alla’andamento di IGT Gaming nel corso del terzo trimestre dell’anno.

L’EBITDA rettificato di $ 402 milioni riflette la solida redditività della lotteria globale e il forte aumento di Global Gaming

700 milioni di euro sono i proventi lordi dalla vendita dell’attività italiana di pagamenti di prossimità; completata l’acquisizione di iSoftBet, uno dei principali fornitori di contenuti di iGaming e aggregatore di terze parti, per circa 160 milioni di euro

La leva finanziaria netta migliora a 3,1 volte, il livello più basso nella storia dell’azienda

$ 224 milioni restituiti agli azionisti tramite dividendi e riacquisti di azioni fino a metà ottobre, un livello record in un periodo dell’anno fiscale

Tra gli obiettivi futuri quello di puntare alla metà superiore dell’intervallo di prospettive per l’intero anno 2022

International Game Technology PLC ha riportato oggi i risultati finanziari per il terzo trimestre terminato il 30 settembre 2022.

IGT è un leader globale nei giochi. Fornisce esperienze di gioco divertenti e responsabili per i giocatori su tutti i canali e segmenti regolamentati, dalle lotterie e macchine da gioco alle scommesse sportive e digitali. Sfruttando una vasta gamma di contenuti accattivanti, investimenti sostanziali in innovazione, approfondimenti sui giocatori, esperienza operativa e tecnologia all’avanguardia, le nostre soluzioni offrono esperienze di gioco senza rivali che coinvolgono i giocatori e guidano la crescita. Abbiamo una presenza locale consolidata e relazioni con governi e autorità di regolamentazione in più di 100 paesi in tutto il mondo e creiamo valore aderendo ai più elevati standard di servizio, integrità e responsabilità. IGT ha circa 10.500 dipendenti.

“L’organizzazione di IGT in tre segmenti di business consente ai nostri team di concentrarsi sullo sviluppo e sulla fornitura di prodotti e servizi best-in-class”, ha affermato Vince Sadusky, CEO di IGT. “I risultati sono evidenziati dall’accelerazione dei ricavi e dall’espansione degli utili nel terzo trimestre, raggiungendo la fascia alta delle nostre prospettive di margine. Le tendenze della domanda di clienti e giocatori rimangono incoraggianti e la suite di prodotti e soluzioni innovativi di IGT non è mai stata migliore. Inoltre, noi abbiamo raggiunto la leva del debito più bassa nella storia della Società, restituendo un capitale record di 224 milioni di dollari agli azionisti nel corso dell’anno”.

“La nostra strategia di innovare, ottimizzare e crescere sta alimentando i progressi in tutto il portafoglio”, ha affermato Max Chiara, CFO di IGT. “I solidi flussi di cassa da inizio anno e i proventi della vendita dell’attività di servizi commerciali/pagamenti di prossimità in Italia, oltre alla gestione proattiva delle responsabilità, ci hanno consentito di ridurre l’indebitamento al livello più basso di sempre. Questo profilo di credito migliorato offre una maggiore flessibilità finanziaria eseguire la strategia ampliata e bilanciata di allocazione del capitale presentata all’Investor Day lo scorso novembre”.

Articolo precedenteGratta e Vinci regala 500mila euro a Francavilla Fontana (BR)
Articolo successivoCasinò di Campione, Ambrosini (AD): “Incassi del 10% superiori alle previsioni. A breve nuove assunzioni e iniziative per il rilancio della casa da gioco”