L’amministratore delegato di Clarion Gaming, Stuart Hunter, ha evidenziato l’energia e l’entusiasmo che c’era nell’aria quando oggi ICE London ha aperto le sue porte all’ExCeL dopo una pausa di 26 mesi

ICE London è tornata con il botto, come si suol dire, quando la manifestazione ha aperto i battenti oggi, martedì 12 aprile. Un’orchestra sul Boulevard, l’atrio centrale dell’ExCeL, ha creato musicalmente l’atmosfera dell’evento con un’interpretazione classica di Can’t Help Falling in Love.

Stuart Hunter, amministratore delegato di Clarion Gaming, ha commentato: “Siamo assolutamente lieti di aprire ICE London dopo una pausa di 26 mesi. Come squadra siamo completamente  sbalorditi dalla positività nella sede, dall’energia e dall’entusiasmo. L’atmosfera è palpabile, gli incontri di lavoro sono già in corso, con visitatori che tornano a Londra da ogni angolo del globo. Questo dà il via a una nuova era per ICE mentre pianifichiamo per il 2023”.

Dalle 9:00, i treni pieni sulla DLR e una lunga fila di partecipanti hanno dato un’idea del successo di questa prima giornata di fiera.

Articolo precedenteIce 2022. Malta, la Gaming Authority torna in fiera: ‘’Occasione per incontrare il settore’’
Articolo successivoScommesse MotoGP: Márquez-Quartararo, un Mondiale per due. Bagnaia in scia e Bastianini ci crede: la Bestia iridata a 7,50 su Sisal