La Netherlands Gaming Authority ha pubblicato oggi il suo rapporto di monitoraggio sui giochi d’azzardo online fino all’autunno 2022. Dal report emerge che ci sono 1,3 milioni di account di giocatori nei Paesi Bassi. 23.000 persone sono iscritte a Cruks, il sistema di autoesclusione.

Il rapporto fornisce un’analisi completa del mercato dei giochi olandese in termini di risultato lordo di gioco , numero di account giocatore, canalizzazione, comportamento di gioco, dipendenza (prevenzione) e pubblicità.

Il 1 ottobre 2021, il mercato del gioco d’azzardo online è stato in Olanda, inizialmente con dieci fornitori autorizzati. Nei dodici mesi successivi si sono aggiunti altri dodici titolari di licenza. Gli operatori più recenti sono Goldrun Casino e Betnation. 

La Gaming Authority afferma di aver registrato due picchi per quanto riguarda il numero di domande di licenza. Il primo è stato antecedente l’apertura del mercato, il secondo nei sei mesi dopo. 

I fornitori di giochi d’azzardo online possono ottenere una licenza per quattro tipi di giochi d’azzardo online. I provider possono avere più di una licenza. Il numero di fornitori con tale licenza per segmento è il seguente:

  • 19 fornitori che offrono giochi da casinò
  • 7 fornitori che offrono giochi da casinò contro altri giocatori
  • 14 fornitori che offrono scommesse sportive
  • 8 fornitori che offrono scommesse ippiche

Il risultato lordo mensile di gioco è abbastanza stabile con una media di 81,4 milioni di euro al mese.

Ad agosto sono stati pubblicati i dati sugli importi raccolti dallo stato olandese come tasse sul gioco d’azzardo . Ciò ha mostrato un aumento di € 38 milioni della tassa sul gioco nel primo trimestre del 2022 rispetto al trimestre precedente. Questo aumento può essere visto anche nel risultato lordo di gioco dei fornitori di giochi online.

Nel quarto trimestre del 2021 il risultato lordo di gioco è stato di 185,5 milioni di euro. Questo è aumentato a 239 milioni di euro nel primo trimestre di quest’anno. Nel secondo trimestre del 2022 c’è stato un altro aumento, ma si tratta di un aumento da “soli” 6 milioni di euro a 245 milioni di euro. La crescita che l’Autorità per i giochi ha visto nei primi quattro mesi non è proseguita oltre. Il risultato lordo mensile è ora abbastanza stabile con una media di 81,4 milioni di euro al mese.

I giochi da casinò rappresentano il 73% della dimensione totale del mercato.

Il risultato lordo dei fornitori di gioco d’azzardo online è dovuto principalmente ai giochi da casinò come roulette e blackjack. Questa categoria è responsabile del 73% della dimensione totale del mercato. A seguire le scommesse sportive . L’authority per il gioco prevede che questa quota aumenti leggermente nel prossimo periodo. I principali tornei sportivi come la Coppa del Mondo 2022 possono portare a un aumento della quota delle giocate, ma anche dell’importo del risultato lordo totale del gioco.

I giochi da casinò in cui i giocatori giocano l’uno contro l’altro, come poker e bingo , valgono circa 3 milioni di euro al mese. Poco meno dello 0,2% del risultato lordo proviene dalle scommesse ippiche. Ciò equivale a una media di € 150.000 a 200.000 al mese. 

Articolo precedenteADM rafforza collaborazione con FIGC attraverso la consegna di un’auto con i colori della Nazionale
Articolo successivoAccordo integrativo sui PVR, Minenna (ADM): “Adesione solo da 7 concessionari su 93. Puntiamo a decreto direttoriale graduale pienamente operativo da luglio 2023”