“Nei giorni scorsi alcuni concessionari per il gioco a distanza, titolari di concessioni di cui all’articolo 24, comma 11, lettere da a) ad f), della legge 7 luglio 2009, n. 88, hanno visto recapitarsi i provvedimenti di ADM con cui…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteCovid, Sapar su linee guida Conferenza Regioni: “Giochi, cambia poco rispetto a quanto già in vigore presso attività ricreative”
Articolo successivoPiemonte. Acadi, Fiegl e Sistema Gioco Italia: “Bene riduzione Irap per nuovi insediamenti senza escludere imprese gioco legale”