Le entrate tributarie e contributive nel periodo Gennaio-Giugno 2022 mostrano nel complesso una crescita di 39.109 milioni di euro (+11,6 per cento) rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. La dinamica osservata è la risultante della variazione positiva delle entrate tributarie (+32.274 milioni di euro, +14,5 per cento) e della crescita, in termini di cassa, delle entrate contributive (+6.835 milioni di euro, +6,0 per cento). E’ quanto riporta il bollettino della Ragioneria dello Stato.

Le entrate di lotto, lotterie e altre attività di gioco ammontano a 6.876 milioni di euro registrando un aumento pari a 1.886 milioni di euro (+37,8 per cento) per l’incremento della componente del Preu (+2.490 milioni di euro) dovuto alla chiusura, nell’analogo periodo dello scorso anno, delle sale gioco, scommesse, bingo, casinò e delle slot machine per il contenimento dell’ondata pandemica.

Risulta in diminuzione di 631 milioni di euro (-15,0 per cento) il gettito del gioco del lotto.

Articolo precedenteGiocano a “7 e mezzo” davanti a un bar puntando 100 euro: denunciati due minorenni a Ischia (NA)
Articolo successivoIGT guida il futuro della vendita al dettaglio di lotterie in Portogallo con la fornitura di 7.200 terminali Retailer Vue™