Risultati sorprendenti per il colosso del gioco greco OPAP che ha deciso di anticipare di una settimana la presentazione dei risultati del primo semestre.

Nel periodo che va da gennaio a giugno 2022 la società ha registrato un utile di 570,1 milioni, con un incremento del 57,7% rispetto  al primo semestre 2021.

Secondo OPAP, l’aumento è stato il risultato della piena operatività dei suoi negozi per tutto il 2022 e della forte domanda, nonostante la dinamica dei consumatori complessivamente più debole.

Il GGR nel secondo trimestre del 2022 è stato di 442,1 milioni di euro, in crescita dell’11,7% su base annua, riflettendo la forte performance delle attività di vendita al dettaglio (rispetto alla riduzione dell’attività commerciale nel secondo trimestre del 2021 a causa dei blocchi imposti per l’emergenza da COVID), nonché il maggiore contributo dell’online.

L’utile netto del primo semestre 2022 è stato pari a 167,3 milioni di euro (1° semestre ’21: 78,9 milioni di euro) segnando un incremento del 111,9% su base annua (ovvero un incremento del 188,2% su base ricorrente).

L’utile lordo (dai giochi) nel primo semestre 2022 è aumentato del 64,5% anno su anno a 370,2 milioni di EUR (primo semestre 2021: 225,1 milioni di EUR), grazie all’aumento del GGR combinato con margini di profitto più elevati.

L’utile lordo del secondo trimestre 2022 (dai giochi) è stato di 181,2 milioni di euro (secondo trimestre 2021: 161,7 milioni di euro) in aumento del 12,0%.

L’EBITDA nel secondo trimestre 2022 è stato di 166,9 milioni di euro (secondo trimestre ’21: 143,5 milioni di euro), in aumento del 16,3% o del 19,2% su base ricorrente grazie all’aumento dei ricavi e ai margini di profitto migliorati.

I costi operativi del primo semestre 2022 sono stati pari a 171,9 milioni . 151,4 milioni di euro rispetto ai 151,4 milioni di euro del primo semestre 2021, in aumento del 13,5% su base annua per supportare la piena operatività dei negozi, mentre le spese operative del secondo trimestre 2022 sono state di 83,3 milioni di euro ridotte del 4,9% su base annua.

Nella sua dichiarazione Jan Karas, amministratore delegato di OPAP, sui risultati finanziari del primo semestre 2022 osserva:

“Indubbiamente, la revoca delle restrizioni residue legate al Coronavirus ha dato una spinta alle attività di vendita al dettaglio nel secondo trimestre del 2022, mentre allo stesso tempo si è registrata una spesa dei consumatori più atteuata a causa delle crescenti sfide macroeconomiche.

OPAP ha ottenuto ottimi risultati finanziari nel secondo trimestre del 2022, grazie alla piena riapertura della rete di vendita al dettaglio e allo sfruttamento delle opportunità di crescita su tutti i mercati.

Inoltre, il corretto utilizzo dei dati dei clienti raccolti attraverso il programma fedeltà contribuisce ad aumentare l’attività di gioco .

OPAP resta ben posizionata per raggiungere volumi sostenibili di fatturato e redditività, nonché per realizzare le sue priorità strategiche a lungo termine, in modo sostenibile e responsabile nei confronti di tutti i suoi partner”.

Articolo precedenteAdm, il progetto “Metamorfosi” insignito della medaglia del Presidente della Repubblica Italiana (VIDEO)
Articolo successivoScommesse pallavolo: la Polonia per la storia, Francia e Brasile credono nel titolo. L’Italia sogna la quarta corona iridata, Azzurri mondiali a 7,50 su Sisal