“IGT promuove una cultura di gioco responsabile attraverso la sensibilizzazione di tutti coloro che ruotano intorno al mondo dei giochi. Tutelare le persone è la leva che costituisce il primo vantaggio competitivo di IGT e garantisce la sua sostenibilità nel tempo”, così l’azienda in una breve nota.

“Il gioco responsabile per me rappresenta il primo vantaggio competitivo per un’azienda leader di mercato come la nostra. Sensibilizzare le persone su come giocare in modo consapevole, tutelandole da un approccio non equilibrato, garantisce nel tempo la sostenibilità di IGT e di tutto il settore regolamentato”, ha spiegato Emanuela Corsi, Talent & Inclusion Director – Global Lottery. “La formazione e la comunicazione interna possono avere sicuramente un ruolo chiave nel rendere le nostre persone informate e consapevoli delle politiche di gioco responsabile. In questo modo ognuno in IGT può sentirsi promotore e orgoglioso di queste politiche, contribuendo a una cultura di gioco responsabile in azienda”, ha concluso Corsi.

Federica Mancusi, Product Management & Online Channel Sr Supervisor, ha aggiunto: “Per me il gioco responsabile è un valore fondamentale e necessario per chi opera nel settore del gioco. E’ l’insieme di tutte quelle azioni che hanno come obiettivo fondamentale la tutela del giocatore. Operare in modo responsabile è un approccio che parte dalla consapevolezza e formazione dei professionisti e che si realizza poi nel quotidiano, contribuendo di conseguenza ad aumentare il valore, l’affidabilità e la brand reputation di IGT”.

“Il gioco responsabile apporta all’azienda un grande valore e tale valore è rappresentato dalla garanzia per i clienti di IGT Lottery che la loro esperienza di gioco si svolga in un contesto sicuro e legale, dove non venga meno l’aspetto di intrattenimento che deve caratterizzare un’esperienza di gioco”, ha evidenziato Giuseppe Antonacci, Legal Senior Specialist.

Articolo precedenteScommesse Tour de France: sorpasso Vingegaard, ora è favorito. Pogacar comunque non molla, il terzo trionfo di fila a 2,50 su Snai
Articolo successivoValle d’Aosta, Parlati (presidente Sistema Gioco Italia) in audizione in Consiglio regionale su norme gioco d’azzardo