Oltre 6 miliardi di euro nelle casse dello Stato dal gioco pubblico nei primi 5 mesi del 2022. Le entrate totali relative ai giochi (che includono varie imposte classificate come entrate erariali sia dirette che indirette) sono risultate pari a 6.052 milioni di euro (+1.599 milioni di euro, pari a +35,9% rispetto allo scorso anno). E’ quanto certifica l’ultimo Bellettino del Mef.

Considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 5.791 milioni di euro (+1.574 milioni di euro, pari a +37,3%). Le imposte sulla raccolta di gioco delle slot ha garantito entrate per 2.422 milioni nei primi cinque mesi dell’anno, il 558% in più rispetto al 2021 quando il lockdown ha determinato la chiusura delle sale e il blocco degli apparecchi

Articolo precedenteIppodromo di Montecatini, Mipaaf modifica il calendario corse
Articolo successivoPiemonte, Sarno (PD): “A Torino richieste 230 autorizzazioni per riaccendere le slot”. L’assessore Icardi: “A ottobre avvio campagna contro il GAP”