Il Dipartimento delle finanze e il Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato del Ministero dell’economia e delle finanze pubblica il report delle entrate erariali riferibili al periodo gennaio novembre 2022.

Le entrate di lotto, lotterie e altre attività di gioco ammontano a 12.529 milioni di euro registrando un aumento pari a 2.174 milioni di euro (+21,0 per cento) per l’incremento della componente del Preu (+2.701 milioni di euro) dovuto alla chiusura, nel periodo Gennaio-Giugno dello scorso anno, delle sale gioco, scommesse, bingo, casinò e delle slot machine per il contenimento dell’ondata pandemica. Risulta in diminuzione di 731 milioni di euro (-10,1 per cento) il gettito del gioco del lotto.

Articolo precedenteTrento. Rebek su sospensione sale slot: “Perchè Fugatti non ha deciso di chiudere anche le sale scommesse?”
Articolo successivoObbligo dismissione AWP, AsTro invia segnalazione al Comune di Rimini