Nel periodo gennaio-novembre 2022, le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 486.016 milioni di euro, con un aumento di 44.539 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (+10,1%).

Le entrate totali relative ai giochi (che includono varie imposte classificate come entrate erariali sia dirette che indirette) sono risultate pari a 13.153 milioni di euro (+2.265 milioni di euro, pari a +20,8%); considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 12.529 milioni di euro (+2.174 milioni di euro, pari a +21,0%.

Articolo precedenteWorld Match, slot online: arriva Goblin’s Tavern
Articolo successivoMinenna: “Grazie a tutte le persone di ADM, auguro buon lavoro ad Alesse”