A seguito di accertamenti nell’ambito del settore ippico, i militari del Reparto Carabinieri per la Tutela Agroalimentare (RAC) di Salerno hanno denunciato a piede libero tre persone per maltrattamento di animali e frode in competizioni sportive. Grazie ad alcuni controlli innescati da una segnalazione, i militari del RAC hanno infatti scoperto che i tre avevano somministrato ad un cavallo di proprietà sostanza dopante del tipo caffeina, che consentiva, poi, la vincita di una corsa ippica.

Articolo precedenteRapinata sala scommesse a Molfetta (BA), indagano i carabinieri
Articolo successivoCasinò di Sanremo, sindacati incontrano l’amministrazione comunale: si lavora per abbassare i toni del confronto e trovare una soluzione condivisa