Betsson prevede di registrare ricavi e utile operativo (EBIT) record nel terzo trimestre, guidati sia dalle scommesse sportive che dal casinò. Il fatturato del gruppo dovrebbe essere compreso tra 199 e 201 milioni di euro e l’EBIT dovrebbe essere compreso tra 37,5 e 39,0 milioni di euro. Le cifre corrispondenti nel terzo trimestre del 2021 erano rispettivamente di 170,0 milioni di euro e 31,7 milioni di euro. La crescita è stata trainata dalle regioni America Latina, Europa centrale e orientale e Asia centrale (CEECA). Un altro fattore di crescita nel terzo trimestre è stato l’inizio anticipato dei principali campionati di calcio europei ad agosto, a causa dell’imminente Coppa del Mondo di novembre-dicembre. Le scommesse stanno diventando una parte sempre più importante del business totale di Betsson, grazie agli investimenti per rafforzare il prodotto negli ultimi anni e all’espansione geografica in diversi nuovi mercati. Il margine preliminare delle scommesse sportive è stato dell’8,3% per il trimestre, che è allo stesso livello dei due trimestri precedenti del 2022, ma leggermente superiore alla media degli ultimi otto trimestri di circa il 7,7%. Le informazioni complete saranno riportate nel rapporto intermedio di Betsson, che sarà reso noto il 26 ottobre 2022.

Articolo precedenteScommesse Serie A, Juventus infiammata per la prima vittoria in Champions: su StarCasinò Bet il successo contro il Milan quotato a 3,55
Articolo successivoTribunale di Napoli: “Contrarietà a norme imperative, nullo il contratto stipulato tra Concessionario e agenzia di scommesse”