L’indice AGEM è aumentato di 51,54 punti a luglio 2022 a 862,93, rimbalzando del 6,4% rispetto al mese precedente. Rispetto a un anno fa, l’indice è sceso di 62,39 punti, ovvero del 6,7%. Durante l’ultimo mese, 10 delle 12 società dell’indice AGEM hanno registrato aumenti del prezzo delle azioni, che hanno portato a 10 contributi positivi all’indice AGEM e due contributi negativi.

Il maggior contributo positivo all’indice mensile è stato Crane Co. (NYSE: CR), che ha registrato un aumento dell’indice di 13,76 punti a seguito di un aumento del 13,0% del prezzo delle sue azioni. Aristocrat Leisure Limited (ASX: ALL) ha contribuito con un aumento di 11,60 punti all’indice a causa di un aumento del 2,7% del prezzo delle sue azioni. Il maggior contributo negativo all’indice è stato fornito da PlayAGS Inc. (NYSE: AGS), il cui calo dell’8,1% del prezzo delle azioni è stato pari a una perdita di 0,27 punti per l’indice AGEM.

Tutti e tre i principali indici azionari statunitensi hanno registrato aumenti di mese in mese a luglio 2022 dopo essere scivolati su tutta la linea nel periodo precedente. Il NASDAQ è aumentato del 12,3% da giugno, mentre l’S&P 500 è aumentato del 9,1%. Nel frattempo, il Dow Jones Industrial Average è cresciuto del 6,7% nel mese.

Articolo precedenteCasinò di Sanremo. A luglio incassati oltre 4 mln e punta ai livelli del 2019
Articolo successivoGioco d’azzardo. Twitch mette sotto osservazione sponsorizzazioni e promozioni