In netta ripresa l’attività del Casinò di Sanremo che chiude il mese di luglio con un bilancio di 22.611.000 euro.

Mancano all’appello irca 2,8 milioni rispetto allo stesso periodo del 2019, ma non si può dire che il trend non sia in crescita.

Quei 3 milioni di euro circa in meno del 2022, sono da attribuire all’obbligo del ‘green pass’ per entrare nella casa da gioco, fino a fine aprile.

Nel mese di luglio di quest’anno stati raccolti 4.018.000 euro contro i 3.591.000 dello stesso mese del 2019.

Le slot sono a tutti gli effetti l’offerta di punta del Casinò, ovvero l’80% del totale, con il rimanente lasciato alle sale tradizionali.

Buona la performance del Poker, ben 1.504.000 nei primi sette mesi dell’anno in corso, contro 1.104.000 del 2019.

Articolo precedenteGioco d’azzardo, Regione Toscana sigla accordo con Confcommercio su prevenzione e contrasto dipendenza
Articolo successivoCasinò e scommesse globali: L’AGEM Index è aumentato di 51,54 punti nel mese di luglio 2022