TOMBOLA INTERNATIONAL mantiene la vetta della classifica dei concessionari per volume di raccolta con il 32% del mercato (ad agosto aveva il 33%), seguita da GBO ITALY con il 18,3% (aveva il 15,5% ad agosto) e SISAL, stabile con il 10% come ad agosto

Nel mese di settembre 2022 il gioco del Bingo raccolto tramite il canale a distanza ha fatto registrare un volume di gioco pari a 19.084.239,13 euro. Il volume è diminuito rispetto al mese di agosto, quando gli italiani avevano giocato 20.076.772,96 euro con il Bingo online. Anche la spesa dei giocatori è diminuita a 4.814.484,5 euro (ad agosto era stata di 5.039.398,51 euro).

Raccolta e spesa del giocatore per i primi 20 concessionari ordinati per volume di gioco raccolto
Istogramma con raccolta di gioco e spesa del giocatore per i primi 20 concessionari ordinati per volume di gioco raccolto
Quote di mercato per concessionario
Articolo precedenteTabaccai, FIT: Ecomap, tutti i dettagli sul contributo 2023
Articolo successivoNuovo decreto scommesse, Romano (Snaitech): “Gli operatori si allineano al mercato internazionale, importante avvicinamento tra retail e online”