Apple

Il 25 ottobre Apple ha iniziato a visualizzare un maggior numero di annunci nell’App Store, in particolare nella scheda “Oggi” e in fondo agli elenchi delle applicazioni. Da allora, diversi sviluppatori si sono lamentati di aver ricevuto annunci per il gioco d’azzardo nella sezione “Potrebbe piacerti anche” dei loro elenchi, quando non hanno nulla a che fare con le loro applicazioni. Uno di questi sviluppatori ha postato su Twitter uno screenshot che mostrava annunci di gambling nella pagina dell’App Store per la sua applicazione di podcast Overcast. Altri sviluppatori hanno riferito di aver riscontrato lo stesso problema e hanno chiarito di non essere d’accordo con la presenza di annunci di casinò nelle pagine dei loro prodotti. Ora Apple ha comunicato di aver “messo in pausa gli annunci relativi al gioco d’azzardo e ad alcune altre categorie nelle pagine dei prodotti dell’App Store”. E’ quanto si legge su ceotech.it.

Questa è più o meno l’intera dichiarazione di Apple. Non è chiaro se il gigante tecnologico intenda riprendere a servire gli annunci sul gambling dopo che la polemica si sarà placata: Apple non ha spiegato la sua decisione e la parola “pausa” sembra suggerire che il cambiamento sia solo temporaneo. Secondo quanto emerso le persone hanno criticato Apple per aver servito gli annunci dei casinò nel loro complesso e non solo perché vengono serviti all’interno degli elenchi delle app. Florian Mueller del blog FOSS Patents ha anche sostenuto che, inserendo gli annunci nelle pagine delle app, Apple costringe gli sviluppatori a sborsare denaro per acquistare quegli spazi pubblicitari. Questo perché se non li acquistano, i concorrenti potrebbero utilizzarli e sottrarre loro potenziali clienti. 

Articolo precedentePolizia, controlli a Ferrara: verifiche anche in 2 sale scommesse, nessuna irregolarità
Articolo successivoLotteria degli Scontrini, estrazione settimanale del 27 ottobre: ecco i codici vincenti