Nella giornata di lunedì 29 novembre, il Direttore Generale Marcello Minenna e l’Amministratore delegato di Sisal SpA Francesco Durante, hanno firmato la nuova convenzione di concessione novennale per la gestione dei giochi numerici a totalizzatore nazionale, dei giochi complementari e opzionali e delle relative forme di partecipazione a distanza, nonché di ogni ulteriore gioco numerico basato su un unico totalizzatore a livello nazionale.

Nella concessione è ricompreso il popolare gioco del Superenalotto.

Il rinnovo della convenzione segue alla gara per l’affidamento pubblicata in data, 15 dicembre 2018 sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea, alla quale, hanno partecipato n. 3 operatori di gioco.

L’aggiudicazione alla Sisal Lottery Italia Spa, è stata disposta con Determinazione Direttoriale del 17 settembre 2019 e il Decreto Legge n. 104 del 14.08.2020, convertito con Legge n. 126 del 13.10.2020, ne ha disposto la decorrenza dei termini al primo dicembre 2021.

Viva soddisfazione è stata espressa dalle parti per la positiva conclusione della procedura di affidamento.

Articolo precedenteNapoli, Secondigliano: trovati clienti 6 in sala scommesse senza green pass, tutti sanzionati insieme al titolare. Sequestrata anche una slot irregolare
Articolo successivoMolise, il Movimento Consumatori: “Fatta chiarezza su corso per operatore sportello scommesse, l’obiettivo è la formazione per combattere il gioco patologico”