zapponini

“Certamente uniti per tutelare cittadini e Stato concedente, dalla prepotente e preoccupante riemersione del gioco illegale”. Stefano Zapponini, presidente di Sistema Gioco Italia, commenta positivamente l’esito della riunione che si è tenuta oggi a Roma e che ha visto diverse rappresentanze di gestori e concessionarie di rete confrontarsi sull’azione da intraprendere nel sensibilizzare il Governo sui rischi del previsto aumento della tassazione sulla raccolta di gioco legale così come da decreto sul Reddito di Cittadinanza.

Commenta su Facebook