La campagna del Betting and Gaming Council mette anche in guardia contro le “conseguenze non intenzionali” della Gambling Review del Governo che spinge i clienti verso il mercato nero online illegale.

Un rapporto di PWC ha rivelato che in un periodo di 12 mesi tra il 2018 e il 2019, 200.000 clienti nel Regno Unito hanno scommesso circa 1,4 miliardi di sterline con operatori non regolamentati.

L’animazione, della durata di 3 minuti e 40 secondi, sostiene che l’utilizzo del settore regolamentato è “una scommessa più sicura” rispetto alle società estere senza licenza.

Afferma che il Regno Unito è “uno dei posti più sicuri al mondo per scommettere” e che l’industria regolamentata si impegna ad andare ancora oltre per proteggere i clienti.

Inoltre, il video enfatizza gli 8,7 miliardi di sterline che l’industria regolamentata contribuisce all’economia, i 3,2 miliardi di sterline che paga in tasse e i 100.000 posti di lavoro che sostiene, nonché i 350 milioni di sterline dati alle corse di cavalli attraverso sponsorizzazioni, diritti dei media e prelievi, più altri milioni allo sport tra cui calcio, freccette, biliardo e rugby league.