ticket redemption
Print Friendly, PDF & Email

“La presenza di tutti gli attori del settore del puro intrattenimento, uniti e compatti per la salvaguardia del comparto ci fa ben sperare. Uniti riusciremo a sviluppare un disciplinare di prodotto che possano adottare le sale destinate alle famiglie per il puro divertimento”.

Così Paolo Dalla Pria, presidente della Sapar Service, commentando gli esiti dell’evento organizzato da New Asgi a Portogruaro.

“Durante l’incontro abbiamo avuto modo d’illustrare il progetto di ricerca affidato all’Università Roma Tre – ha proseguito Dalla Pria – , finanziato da Sapar Service, New Asgi e Fee, della durata di un anno, con lo scopo di verificare gli effetti delle ticket redemption sui giocatori. Infatti, a differenza di molti politici che legiferano senza avere dati scientifici certi, noi vogliamo monitorare il comportamento dei fruitori delle ticket redemption, proprio per capire se queste possano davvero portare alle problematiche legate al Gap. Se poi dalla ricerca dell’Università emergeranno tematiche rilevanti, allora ci attiveremo immediatamente per le modifiche del caso”.

Commenta su Facebook