“Sostenere e velocizzare l’accesso alle nuove funzionalità sui servizi, ai corsi di formazione, ai contratti di collaborazione, sono soltanto alcune delle importanti novità garantite dal Portale Rivenditori messo a disposizione da LIS Holding e LIS Pay. Una porta principale di accesso ad una serie di informazioni, indicazioni ed operatività che diverranno sempre più importanti per la gestione dei servizi in tabaccheria. L’accesso all’area riservata del sito www.rivenditoripuntolis.it, è ovviamente garantita tramite apposita User e Password. La detenzione di tali credenziali è ormai indispensabile per poter accedere ad una serie di funzionalità ed operazioni di primaria importanza, come, ad esempio, quelle dei corsi che per legge devono essere svolti per poter gestire alcune tipologie di servizi”. Così in una nota la Federazione Italiana Tabaccai.

“Ricordiamo, infatti, che nel caso in cui la tabaccheria sia attiva ai servizi LIS Pay, è obbligatorio effettuare l’annuale aggiornamento della formazione in materia di Antiriciclaggio, Trasparenza e Privacy per i servizi di pagamento e moneta elettronica.

Ovviamente il portale è indispensabile anche nel caso si intendano sottoscrivere nuove offerte e contratti ma, indubbiamente, l’aspetto di maggior rilievo è che nelle prossime settimane le credenziali utilizzate per il Portale Rivenditori diverranno necessarie anche per poter accedere al terminale evoluto mediante il quale si provvede all’erogazione dei servizi.

Infatti, successivamente all’accensione e autenticazione del terminale sui sistemi LIS (che continuerà ad essere fatta con la carta servizi e il PIN), il soggetto che andrà ad operare sull’apparecchio dovrà necessariamente procedere con l’autenticazione attraverso l’inserimento sul terminale di login e password.

In sostanza, le credenziali del portale diventeranno uno strumento di lavoro imprescindibile per fare in modo che si possa autenticare il soggetto che opera sul terminale.

Oltre ai titolari della rivendita, tale aspetto riguarderà anche i collaboratori della tabaccheria, i quali dovranno pertanto essere censiti attraverso il portale Puntolis.

Pertanto, anche il collaboratore della tabaccheria dovrà essere dotato di proprie credenziali di accesso, in modo tale che le medesime potranno essere utilizzate sul terminale e sul Portale Rivenditori Puntolis.

La nuova operatività assicurerà una maggiore trasparenza nella gestione delle transazioni o, qualora la tabaccheria sia attiva ai servizi LIS Pay, garantirà anche al collaboratore di poter espletare la formazione obbligatoria in materia di Antiriciclaggio, Trasparenza e Privacy.

Appare del tutto evidente come tali iniziative rivestano particolare importanza per la corretta prosecuzione del rapporto di collaborazione nello svolgimento dei servizi con LIS Holding e LIS Pay.

Pertanto, tutti coloro i quali non facciano un uso abituale delle credenziali di accesso al portale Puntolis, dovranno provvedere celermente ad effettuare le prescritte operazioni di richiesta ovvero recupero delle medesime, al fine di evitare di non incappare in spiacevoli inconvenienti.

POCHI PASSI PER OTTENERE LE CREDENZIALI DI ACCESSO AL PORTALE

Ottenere le credenziali valide solo per il Portale Rivenditori Puntolis è piuttosto semplice ed immediato.

Collegandosi al sito www.rivenditoripuntolis.it, infatti, basta cliccare su una delle funzioni Recupera Credenziali o Registrati Adesso, presenti nella home page pubblica del portale.

Una volta inserito il codice fiscale si riceverà una mail contenente utente e password.

Attenzione: coloro che accedono al portale rivenditori Puntolis avvalendosi ancora delle vecchie credenziali che utilizzano anche per il portale rivenditori di IGT, devono provvedere a modificarle.

È possibile procedere in pochi istanti alla modifica sempre mediante le funzionalità Recupera Credenziali o Registrati Adesso. In tal modo si otterranno le nuove credenziali esclusive per il Portale Rivenditori Puntolis”.