“I tabaccai facenti parte della rete del SuperEnalotto che non hanno firmato il contratto dei giochi afferente alla nuova concessione GNTN 2019 potranno recedere con effetto immediato dall’attuale contratto dei giochi senza attendere i tempi in esso previsti (31 marzo 2021)”.

È quanto ottenuto dal Sindacato Totoricevitori Sportivi a seguito di un confronto con i vertici della Sisal nel corso del quale STS “ha ribadito le considerazioni già evidenziate nella memoria inviata dalla Federazione Italiana Tabaccai e dal Sindacato stesso alla Commissione Bilancio del Senato circa la proroga della concessione per la gestione dei GNTN prevista dall’articolo 101 del D.L. Agosto.

Nelle prossime ore forniremo le modalità e l’indirizzo al quale i tabaccai interessati potranno trasmettere la comunicazione di recesso.

A tal proposito si ribadisce che la misura del recesso immediato è applicabile ai soli tabaccai che attualmente raccolgono i GNTN che non hanno sottoscritto il contratto dei giochi numerici afferente alla nuova concessione”.