“Gentile Ministro Stefano Patuanelli, con la presente, in nome e per conto dell’associazione che rappresento, sono a comunicarle che a partire da domani, a seguito di un comportamento irresponsabile da parte dei dedicati uffici del ministero, i miei associati manifesteranno il loro disappunto a causa del continuo ritardo dei pagamenti dei premi, inizialmente, all’interno degli ippodromi. Inutile rappresentarle come il disastroso comportamento da parte delle competenti direzioni del Mipaaf su varie questioni abbia ridotto il sistema ippico ad un cumulo di macerie fumanti. Mi preme evidenziarle come sarà mia personale cura recarmi nella questura competente per chiedere l’autorizzazione per una prossima manifestazione”. E’ quanto si legge nella missiva inviata ieri al Mipaaf da parte del presidente dell’associazione Nuovo Galoppo Italia, Giuseppe Satalia.