A seguito dell’emanazione del DPCM 15 gennaio 2021, la riapertura delle attività di gioco è stata posticipata al 5 marzo 2021.

Alla luce di questo ulteriore slittamento, As.Tro ha inviato un’istanza alle Istituzioni governative per chiedere l’adozione di misure a sostegno degli imprenditori del settore e, precisamente:

  • 1) l’annullamento degli acconti PREU per il primo bimestre 2021, in scadenza il 28 gennaio, il 13 febbraio ed il 28 febbraio 2021.
  • 2) Lo slittamento al 22 aprile 2021 del termine, attualmente fissato dall’art. 5 del D.L. 157/20 al 22 gennaio 2021, per il pagamento della prima rata della quota residua (pari all’80%) del saldo relativo al quinto bimestre 2020.

Per leggere l’istanza di As.Tro, clicca qui.