“Agcai sta organizzando insieme ad un concessionario una riunione per illustrare un progetto per una possibile partecipazione al bando da parte dei piccoli e medi gestori. Durante la riunione saranno già raccolte le adesioni da parte dei gestori interessati ad avere i diritti per AWP che il concessionario acquisterà per conto dei gestori”. Così in una nota l’associazione.

“L’incontro sarà alle ore 14.00 presso Hotel Mondial, Via Torino 127 a Roma. Agcai ci tiene a mettere questa grande opportunità a disposizione di tutti i gestori, anche quelli che non hanno più nessuna macchina o quelli che vorrebbero addirittura ingrandirsi.

L’associazione insieme ad un concessionario che ha l’intenzione ed i fondi necessari per acquistare più diritti di quelli che gli occorrono, stanno organizzando la partecipazione al bando per piccoli e medi gestori attraverso un accordo che prevede un costo pari a zero euro per i gestori, che verseranno al concessionario solo il canone di concessione come avviene tutt’ora. L’accordo prevede una durata di 9 anni con diritto di prelazione all’eventuale rinnovo della concessione. L’unica causa di recesso prevista dal contratto sarà il mancato versamento del Preu da parte dei gestori.

Vista la grandissima richiesta già avuta in questi giorni durante le prime riunioni svolte a Salerno e Pescara, raccomandiamo fortemente ai gestori di AWP di partecipare alla riunione per prendere tutte le informazioni e per aderire quanto prima all’iniziativa, comunicando anche il numero di apparecchi a cui sono interessati, in modo da assicurarsi subito la partecipazione al bando. Le richieste sono infatti tantissime e non possiamo assicurare che saranno disponibili diritti per tutti gli interessati. Vi aspettiamo domani alle ore 14.00 presso l’Hotel Mondial. A seguire ci sarà l’attesa manifestazione presso il Mef per cercare di bloccare l’aumento del Preu e l’ennessimo cambio schede” conclude Agcai.