L’International Betting Integrity Association (IBIA) ha segnalato 42 casi di scommesse sospette alle autorità competenti durante il primo trimestre (Q1) del 2022. Il totale del Q1 è una riduzione del 39% rispetto ai 69 casi nel Q4 2021 ed è una diminuzione simile rispetto al Q1 2021, che ha visto 64 avvisi. Tennis (14 avvisi), calcio (10) e ping pong (10) hanno costituito oltre l’80% degli avvisi segnalati durante il trimestre, mentre il resto copre pallavolo (4), biliardo (3) ed Esport (1). Da un punto di vista geografico, gli eventi sportivi europei hanno continuato a fornire il maggior numero di segnalazioni con il 55% del totale del Q1, seguiti dall’Asia con il 24%. ‎

Khalid Ali, CEO di IBIA, ha dichiarato: “Gli avvisi continuano a fluttuare da un trimestre all’altro, ma è comunque positivo che il Q1 abbia visto un calo considerevole delle scommesse sospette e potenziali attività corrotte sui mercati dei membri IBIA. Tale calo è più evidente dato che tali avvisi provengono da una base di membri sostanzialmente ampliata nei primi tre mesi del 2022, con l’associazione destinata a diventare il principale fornitore di integrità nei mercati di nuova apertura dei Paesi Bassi e dell’Ontario e spingendo in tutti gli stati degli USA. Questa crescita significa che la principale rete di integrità globale di IBIA è ora significativamente al di sopra dei $ 137 miliardi di fatturato annuale delle scommesse riportato nel 2021“. ‎

Altri dati chiave per il Q1 2022:‎

  • ‎57 – la diminuzione percentuale degli avvisi di tennis (14) segnalati nel Q1 rispetto ai 33 del Q4 2021‎
  • ‎50 – la percentuale di segnalazioni di ping pong da partite giocate in Germania (5 su 10)‎
  • ‎23 – paesi in cui sono stati segnalati avvisi su eventi sportivi durante il Q1‎
  • ‎6 – sono stati segnalati avvisi su sei diversi sport‎

‎L’International Betting Integrity Association è la principale voce globale sull’integrità per l’industria delle scommesse con licenza. È gestita da operatori per gli operatori, proteggendo i suoi membri dalla corruzione attraverso l’azione collettiva. La sua piattaforma di monitoraggio e allerta è uno strumento anticorruzione altamente efficace che rileva e segnala attività sospette sui mercati delle scommesse dei suoi membri. L’associazione ha partnership di condivisione delle informazioni di lunga data con i principali regolatori dello sport e del gioco d’azzardo per utilizzare i suoi dati e perseguire la corruzione. Rappresenta il settore nei forum di discussione politica di alto livello come il CIO, le Nazioni Unite, il Consiglio d’Europa e la Commissione europea. ‎
‎ ‎
‎L’associazione pubblica relazioni trimestrali e annuali che coprono gli avvisi di integrità segnalati attraverso la sua piattaforma di monitoraggio e allerta, che può essere visualizzata sul sito web dell’IBIA ‎‎qui‎‎. L’associazione può essere contattata tramite ‎[email protected].‎