“Il momento clou dell’estate di GLMS è stato il contributo alla formazione delle federazioni calcistiche e delle autorità governative nella regione CONCACAF, attraverso il programma FIFA Global Integrity, sviluppato insieme all’UNODC. Abbiamo anche condotto due gruppi di lavoro con i nostri membri per accompagnare il monitoraggio e l’analisi dell’integrità dei Giochi di Tokyo e dei Campionati europei maschili UEFA, con feedback molto positivi. Come negli ultimi mesi, il nostro team operativo continua a monitorare le competizioni sportive, analizzando instancabilmente modelli di trading sospetti e segnalando casi ai nostri partner e membri mentre si avvicina un autunno impegnativo”. Così il presidente GLMS, Ludovico Calvi (nella foto).