Seconda giornata per l’assemblea nazionale di Anci a Bergamo. Sono diversi i temi che saranno affrontati in questa XXXIX edizione, tra cui le comunità energetiche rinnovabili e la necessità di un nuovo modello per la transizione energetica.

“Si tratta di un tema molto attuale su cui anche Sapar ha avuto modo di intervenire. Il caro bollette, infatti, sta colpendo anche le nostre sale con consumi alle stelle e il rischio concreto di chiusure e licenziamenti”, sottolinea l’associaizone in una nota.

“Il periodo complesso che stiamo vivendo sta causando, infatti, una crisi socio economica che sta colpendo famiglie e imprese. Per questo riteniamo che sia importante puntare sulla transizione energetica e definire gli interventi utili affinché questo avvenga. La crisi deve essere trasformata in possibilità: per farlo, però, servono interventi seri in tutti i settori economici strategici, tutelando tutte le imprese, comprese quelle che operano nel settore del gioco e dell’intrattenimento”.

Articolo precedenteGiochi, Global Starnet: ADM sospende revoca concessione, l’attività proseguirà anche dopo il 31 dicembre
Articolo successivoIppica, ATG Trav och Galop ha ricevuto un avvertimento e una sanzione di 6 milioni di corone svedesi