American Gaming Association (AGA)
American Gaming Association (AGA)
Print Friendly, PDF & Email

WASHINGTON – L’ American Gaming Association (AGA) ha commemorato la Responsible Gaming Education Week a Boston con una tavola rotonda sugli sforzi del settore per affrontare il problema del gioco d’azzardo.

L’evento ha evidenziato il Codice di Condotta aggiornato di AGA, la Responsible Gaming Collaborative e le iniziative di gioco responsabile innovative ed espansive che il Massachusetts ha portato avanti. Il gruppo comprendeva rappresentanti della Massachusetts Gaming Commission, del Massachusetts Council on Compulsive Gambling, del National Center for Responsible Gaming, MGM Resorts International e Penn National Gaming.

Responsible Gaming Education Week offre l’opportunità di mostrare i programmi di gioco responsabile ed è una parte importante dell’impegno costante dell’industria nel promuovere giochi responsabili. Questo è il secondo dei due eventi organizzati questa settimana, con il primo presso l’UNLV International Gaming Institute a Las Vegas.

Per evidenziare il ventunesimo anniversario della Settimana di educazione al gioco responsabile del settore, gli operatori di videogiochi e i produttori degli Stati Uniti commemorano gli sforzi di gioco responsabile del settore organizzando decine di eventi locali e attività didattiche durante la settimana.

“Il gioco responsabile è una priorità per il settore dei giochi”, ha dichiarato Sara Slane, vicepresidente senior degli affari pubblici di AGA. “Come hai sentito oggi, ci impegniamo a fornire un ambiente di gioco sicuro per i nostri clienti, dipendenti e comunità. Ogni giorno, i leader dell’industria del gioco stanno collaborando con produttori, leader di pensiero, educatori e proprietari di immobili per affrontare in modo proattivo il gioco d’azzardo problematico. Insieme, stiamo massimizzando i nostri investimenti per promuovere il gioco responsabile e innovare il modo in cui affrontiamo il problema. ”

Il Codice di condotta di AGA guida gli sforzi dell’industria per costruire un dialogo più coeso sul gioco responsabile. Il codice aggiornato espande le sue linee guida per includere le scommesse sugli sport, così come nuove disposizioni pubblicitarie per garantire che il marketing di casinò e scommesse sportive sia mirato a una fascia demografica adeguata all’età con contenuti di buon gusto e frequenza ragionevole.

Commenta su Facebook