Il lancio di un’iniziativa di educazione al gioco d’azzardo responsabile da 10 milioni di sterline fornirà a una generazione di giovani  informazioni per comprendere meglio i rischi associati al gioco d’azzardo.

Advertisement

Il programma annunciato oggi fa parte di un pacchetto di Betting and Gaming Council (BGC) Safer Gambling Commitments anticipato a novembre 2019 e sarà consegnato dalle organizzazioni benefiche GamCare e YGAM. Comprenderà l’offerta diretta di istruzione a 120.000 giovani, oltre alla formazione di oltre 100.000 professionisti che impartiscono istruzione ai giovani tra cui insegnanti, operatori giovanili, professionisti della salute mentale della comunità, polizia e trust sportivi della comunità.

GamCare e YGAM hanno espresso le seguenti aspirazioni per l’educazione al gioco d’azzardo nel Regno Unito:

– Tutti i ragazzi 11-19 anni di età in Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord riceveranno almeno una sessione di educazione al gioco d’azzardo durante la loro istruzione secondaria / superiore

– Tutti gli insegnanti, i giovani lavoratori e gli altri professionisti che lavorano con i giovani dovrebbero avere accesso alle informazioni sui rischi del gioco d’azzardo, su come identificare i danni legati al gioco d’azzardo nei giovani e su dove si possa chiedere aiuto.

– Tutti i genitori e le famiglie dovrebbero avere accesso alle informazioni sul gioco d’azzardo dei giovani, su come mantenere i giovani al sicuro e dove possono essere indirizzati per aiuto e sostegno.

– Tutti i giovani (di età pari o inferiore a 18 anni) che sono “a rischio” o hanno sviluppato un problema con il gioco d’azzardo o sono interessati dal gioco d’azzardo di qualcuno vicino a loro (ad esempio un genitore), dovrebbero avere accesso a un trattamento adeguato all’età

I programmi di istruzione basati sull’evidenza, valutati e accreditati si estendono oltre le persone che raggiungono direttamente dotando le persone delle capacità e della fiducia necessarie per parlare con gli altri dei danni del gioco e identificare comportamenti dannosi nelle persone a loro vicine.

Il programma educativo sarà supportato da una gamma di materiali di alta qualità sviluppati in conformità con gli standard di qualità dell’Associazione PSHE, City and Guilds e Pearson. Per garantire che il programma sia consegnato durante il blocco di Covid-19, le risorse saranno ulteriormente arricchite da video e contenuti digitali di qualità che riflettono gli spazi in cui i giovani consumano informazioni. Coloro che sono stati identificati attraverso il programma come colpiti dal danno legato al gioco d’azzardo saranno in grado di ricevere un accesso senza interruzioni per l’aiuto e il supporto da parte dello staff di GamCare e tramite il suo sito web rivolto ai giovani – BigDeal.

Betting and Gaming Council (BGC) sta fornendo fondi alla Fondazione per gli aiuti di beneficenza, che disperderà i fondi in conformità con le sovvenzioni da YGAM e GAMCARE. Il programma sarà supervisionato da un valutatore indipendente che riferirà regolarmente sui progressi rispetto agli obiettivi chiave.