“Non è possibile che noi siamo considerati come invisibili dallo #Stato: siamo persone visibili, civili ed educate. Non è possibile che il nostro settore venga penalizzato con un aumento di tassazione: è l’unico caso al mondo”, così Pasquale Chiacchio (Pres. #AGSI) saluta gli operatori delle scommesse scesi in Piazza del Plebiscito (NA).

Pasquale Chiacchio (Pres. AGSI) a Napoli

"Non è possibile che noi siamo considerati come invisibili dallo #Stato: siamo persone visibili, civili ed educate. Non è possibile che il nostro settore venga penalizzato con un aumento di tassazione: è l'unico caso al mondo", così Pasquale Chicchio (Pres. #AGESI) saluta gli operatori delle scommesse scesi in Piazza del Plebiscito (NA)

Gepostet von Jamma – Il Quotidiano del Gioco am Freitag, 22. Mai 2020