La European Casino Association (ECA) ha premiato due candidati di successo con la borsa di studio ECA Diversity di quest’anno, sponsorizzata da AGEM, Clarion e UNLV International Gaming Institute. Giunta al suo quinto anno, la diversity scholarship è aperta a tutti i dipendenti membri dell’ECA, consentendo ai candidati selezionati di partecipare di persona al rinomato Executive Development Programme, tenutosi a Lake Tahoe, negli Stati Uniti.

L’EDP è un corso di leadership di gioco preminente, nato da un’idea di una partnership tra l’UNLV International Gaming Institute e l’Università del Nevada, Reno College of Business and Extended Studies. La borsa di studio ECA Diversity copre l’intero costo del programma, che quest’anno ritorna all’evento di persona di una settimana organizzato a Lake Tahoe, Nevada.

Nel corso di tre decenni, l’EDP è diventato un punto di riferimento per i dirigenti di gioco che cercano di portare le loro carriere al livello successivo, con l’obiettivo di costruire capacità di leadership e gestione e sviluppare il pensiero strategico. È un’occasione unica per imparare e condividere le migliori pratiche con colleghi di tutto il mondo. La giuria delle organizzazioni sponsor (Clarion, AGEM, UNLV e ECA) ha esaminato tutte le domande e premiato due ambiziosi colleghi dell’industria europea dei casinò terrestri che aspirano a una posizione di leadership e sperano di ampliare la loro formazione professionale.

Giunto al suo quinto anno, il programma di borse di studio ECA è cresciuto in fama tra i dirigenti dei casinò europei che riconoscono le più ampie conoscenze offerte dal programma di sviluppo esecutivo ai ruoli quotidiani dei nostri dipendenti laboriosi”, ha dichiarato il presidente dell’ECA Per Jaldung. “L’ECA ha premiato due candidati eccezionali di Monte-Carlo Société des Bains de Mer e Veikkaus” per prendere parte al programma per promuovere la crescita individuale dei professionisti del gioco che, attraverso le loro azioni, hanno sostenuto e migliorato la diversità e l’inclusione all’interno del settore.

Le borse di studio per la diversità dell’ECA per la diversità per il 2022 sono state assegnate ai seguenti candidati:

Kirsi Karola Lagus, Veikkaus, Finlandia

“Mi sento appassionato di sviluppare continuamente me stesso e le organizzazioni con cui lavoro. La mentalità di crescita, la sincerità nelle interazioni e il coraggio di affrontare la realtà con un approccio positivo sono le cose che amo”.

Celine Alberola, Casino de Monte-Carlo, Monaco

Spero di ispirare i membri del mio team condividendo la mia esperienza e quindi infondere in loro un nuovo slancio, una fonte di coesione e sviluppo personale”.

Il settore dei casinò terrestri è, per definizione, un’industria in presenza, e quindi il ritorno del programma di sviluppo esecutivo nei pittoreschi dintorni del Lago Tahoe è un momento significativo per il settore dei casinò”, ha aggiunto il segretario generale dell’ECA, Hermann Pamminger. “È con grande soddisfazione che l’ECA ha assegnato due borse di studio per la diversità nel 2022, per un valore di € 12.000 ciascuna, come ricompensa per la dedizione e l’attenzione orientata alla carriera di due professionisti del casinò che acquisiranno conoscenze e intuizioni uniche dall’EDP da utilizzare nei loro ruoli quotidiani. Non vediamo l’ora di tracciare i progressi di Kirsi e Celine e auguriamo a entrambi ogni successo in futuro“.

Articolo precedenteEGBA lancia la seconda European Safer Gambling Week (ESGW)
Articolo successivoEsport, piattaforma “Fretta&Furia”: il 19 ottobre torneo di “Call of Duty: Warzone”