Andrea Lo Massaro, responsabile Sapar Veneto, ha chiesto un incontro a Mario Conte, sindaco di Treviso e Presidente di Anci Veneto.

Andrea Lo Massaro chiede di incontrare il sindaco di Treviso per discutere di orari di apertura e distanze degli esercizi di gioco dai luoghi sensibili.

“Tutte le altre offerte di gioco gestite direttamente dalle multinazionali dell’azzardo- protesta Sapar- non sono state minimamente intaccate dai provvedimenti del governo. Le aziende di gestione delle AWP negli ultimi mesi hanno subito quattro aumenti di tassazione (riferendosi all’aumento del PREU ndr). 

“Siamo aziende che operano nella legalità- sottolinea Lo Massaro- ma in questo momento in molti sono messi nella condizione di dover chiudere”.