Apre il Museo della Tabaccheria. Dopo anni di ricerche e raccolta di materiale, frutto della generosità dell’intera categoria, la Federazione Italiana Tabaccai ha aperto al pubblico il risultato di un progetto ambizioso divenuto realtà.

Un ampio spazio museale diviso per aree tematiche che permette ai visitatori di immergersi nella storia della categoria per scoprire l’evoluzione della tabaccheria, dai prodotti che ne hanno contraddistinto l’attività nei decenni agli arredamenti d’epoca originali, dalle insegne storiche alle prime schedine per la raccolta dei giochi, senza tralasciare le importanti conquiste sindacali.

Questo Museo, patrimonio di tutti i tabaccai, testimonia l’importanza che le Rivendite di Generi di Monopolio hanno avuto nel corso dei tempi. Il suo scopo è ricostruire e tutelare la storia della categoria, attraverso la raccolta del materiale legato al mondo della tabaccheria e della Federazione”, ha detto il presidente Nazionale della Federazione Italiana Tabaccai, Giovanni Risso (nella foto), tagliando il nastro del nuovo Museo, lo scorso 4 maggio.

Il Museo è aperto a tutti su prenotazione!