“Questa iniziativa rappresenta il migliore sponsor per la realizzazione della legge delega e per l’affermazione del gioco legale. Questo settore può essere un partner formidabile per lo Stato, se lo Stato con regole stabili e chiare decidere di tornare a valorizzare il ruolo di concessionari e operatori del settore. Uno dei punti cardine della legge delega sono il “Ridimensionamento dell’offerta e distribuzione nel territorio in modo sostenibile, la salvaguardia della legalità e dei soggetti vulnerabili. L’intesa tra Stato e regioni del 2017 ha rappresentato un buon punto di partenza, ma altro si è aggiunto, come la tutela del gioco legale come migliore alleato contro i fenomeni criminali. Riformare per migliorare, sono convinto che le riforme vadano portate avanti in un dialogo tra Stato operatori e enti locali”.

Lo ha detto il sottosegretario al Ministero dell’Economia con delega ai giochi, Federico Freni (nella foto), durante la presentazione ufficiale del Manifesto per la cultura del gioco legale nel Lazio. In conclusione il sottosegretario ha quindi indirizzato un messaggio agli Alleati per la legalità, coordinamento che vede incluse tutte le sigle maggiormente rappresentative del comparto del gioco legale come Sapar, Acadi, Acmi, Assotabaccai, Donne in gioco, FIT Sts, Astro e Egp.

Alleati per la Legalità, il messaggio del sottosegretario Federico Freni