“Anche noi come Sapar saremo vicini allo nostre colleghe e alle lavoratrici del comparto gioco. Sostegno pieno alla manifestazione delle donne del gioco di stato. Sperando che il governo prenda atto dello stato di assoluta gravità in cui versa il settore”. Così su Facebook il presidente di Sapar, Domenico Distante (nella foto).