“L’introduzione della lotteria degli scontrini, con aggiornamento del registrato a nostre spese, l’obbligo di durc per rinnovo delle concessioni, in un momento di forte crisi economica, sono solo alcuni dei segnali sintomatici della sordità delle istituzioni”. Così gli esponenti calabresi dell’associazione nazionale ambulanti – Ugl, Mario Pino (presidente regionale) e Vincenzo Buccina (segretario regionale).