“Oggi vi presentiamo lo splendido lavoro dell’associazione ‘La Sonda su Marte ONLUS ‘, tra le partecipanti al concorso ‘Disegniamo la fortuna’”. E’ quanto scrive l’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli su Facebook.

“La nostra mission – spiegano dall’associazione – è abilitare ragazzi con disturbo dello spettro autistico. L’autismo, come tutte le disabilità, rende incerto il futuro dei ragazzi che vedono materializzarsi la possibilità di inserimento in una residenza sanitaria. È nato così il ‘Progetto Casa Nostra’, abbiamo messo insieme otto genitori determinati, una psicologa temeraria, quattro ragazzi autistici, una casa accogliente e il gioco è fatto… o quasi! Detto così sembra un affare semplice e invece è stata una vera impresa mettere in piedi questo progetto. Gabriele, Tommaso, Lorenzo e Mattia da 5 anni frequentano ‘Casa Nostra’, un appartamento nel quartiere di Tor Sapienza a Roma dove ogni giorno, dopo la scuola, imparano ad essere autonomi, crescono insieme e si preparano ad affrontare il futuro con l’aiuto dei loro operatori, un progetto a lungo termine che li accompagnerà e aiuterà a diventare adulti. Attraverso un percorso strutturato e attagliato alle loro esigenze stanno imparando ad essere autonomi, a prendersi cura della casa e a soddisfare le proprie esigenze primarie. Così cresceranno insieme e insieme affronteranno il futuro, gradualmente dipenderanno sempre meno dalle loro famiglie e, quando pronti, saranno loro stessi una famiglia in una casa che giorno dopo giorno diventerà la loro casa”.