Moreno Marasco

Creare degli standard adatti al settore del gioco online. LOGiCO (Lega Operatori Canale Gioco Online) collabora con UNI Ente Italiano di Normazione per definire delle norme tecniche per migliorare i servizi offerti dagli operatori del gioco online, rendendo sempre più efficace le misure di prevenzione e protezione dal gioco patologico.

Infatti, la commissione tecnica “Servizi” UNI – della quale LOGiCO è componente dallo scorso luglio – interfaccia i lavori di normazione europea del CEN/TC 456 Online gambling dai quali è già scaturita la norma UNI EN 17531 “Segnalazioni in supporto alla supervisione dei servizi di gioco d’azzardo online da parte delle Autorità di Regolamentazione del gioco d’azzardo degli Stati membri”.

“Partiamo già da una base condivisa di regole comuni – spiega Moreno Marasco (nella foto), presidente di LOGiCO – ma c’è molto lavoro da fare. L’online è l’unico settore del gioco a poter già offrire alcune garanzie, come l’estromissione dei minori, il contrasto al riciclaggio e, per l’appunto, la prevenzione del gioco patologico. Le nostre piattaforme sono dotate di software molto sofisticati ma dobbiamo essere sempre in prima linea per la tutela dei giocatori e per marcare la differenza dal settore illegale che è completamente fuori da ogni regola”.

“La normazione tecnica volontaria ha sempre avuto come obiettivo finale la sicurezza, la salute e il benessere delle persone: prima dal punto di vista fisico ma poi anche da quello sociale – afferma Giuseppe Rossi, presidente UNI –. In coerenza con i principi di responsabilità sociale definiti dalla UNI EN ISO 26000 ai quali abbiamo allineato il nostro modello di governance, l’attenzione UNI verso le attività di normazione europea sul gioco online è massima”.

L’associazione LOGiCO (Lega Operatori di Gioco su Canale Online) è stata costituita nell’aprile del 2016 e si propone di rappresentare gli interessi delle Aziende operanti, attraverso regolare concessione dello Stato italiano, nel settore dei giochi e delle scommesse on line.

È un’associazione di categoria senza scopo di lucro, indipendente ed apartitica e rappresenta concessionari e provider italiani e internazionali del gioco legale online: Bet365, Betfair, Betsson, Betway, Bwin, Kambi, Kindred Group, Leovegas, StarCasinò, Tombola, the Stars Group, William Hill.

UNI è un’associazione senza scopo di lucro, i cui soci, oltre 4.500, sono imprese, liberi professionisti, associazioni, istituti scientifici e scolastici, pubbliche amministrazioni. Da 100 anni svolge attività di normazione tecnica in tutti i settori industriali, commerciali e del terziario ad esclusione di quello elettrico ed elettrotecnico. Le norme sono documenti che definiscono le caratteristiche (prestazionali, ambientali, di sicurezza, di organizzazione ecc.) di un prodotto, processo, servizio o professione, secondo lo “stato dell’arte” e sono il risultato del lavoro di decine di migliaia di esperti in Italia e nel mondo. In estrema sintesi, sono documenti che definiscono “come fare bene le cose” garantendo sicurezza, rispetto per l’ambiente e prestazioni certe, cioè “un mondo fatto bene”. Il ruolo dell’UNI, quale Organismo nazionale italiano di normazione, è stato riconosciuto dal Decreto Legislativo 223/2017 sulla normazione tecnica. UNI partecipa, in rappresentanza dell’Italia, all’attività di normazione internazionale ISO ed europea CEN.

Articolo precedenteNuovo Protocollo scommesse, da Microgame via libera al “Cash Out”
Articolo successivoNet: finalmente omologati i Multigioco Seven Moon e Seven Sun