Sergio Leveque, vice presidente di A.D.A.S.I.  rivolge un messaggio ai colleghi, gestori di agenzie di scommesse:

Advertisement

“Oggi boccata di normalità, un bel sabato con tante partite e tutti al lavoro, anche nel Lazio.

Auguro a tutti una giornata ricca di soddisfazioni

Non dimentichiamo però che il nostro percorso è appena iniziato. Ci sono colleghi in Trentino che non possono lavorare. Sale in Campania e nel Lazio vessate da misure assurde, e situazioni in Emilia e Piemonte in cui si rischia la chiusura per leggi proibizioniste ed irresponsabili.

Ci sono le discriminazioni ad opera del sistema bancario.

E ci sono le imposte irragionevoli e punitive.

Insomma, abbiamo appena cominciato. Manifestazioni, flash mob, presidi, picchetti, dirette, conferenze sui media, ne abbiamo fatte tante, ma ricordate che abbiamo appena cominciato e uniti si vince’’, conclude Leveque.