“Lotteria degli scontrini e promesse di grosse vincite, ma cosa stiamo dicendo? Noi dobbiamo spendere per mettere a norma i nostri registratori di cassa quando siamo chiusi? Ma queste grandi somme per i premi dove li va a prendere lo Stato? Questa è una cosa che mi interessa sapere. In particolare perché non ci sono soldi da dare a noi per tenere aperta l’attività, ma ci sono per coupon da 500mila euro. Vorrei capire da dove arrivano questi denari. A questo punto mi sa che ci sono due tasche diverse, per noi è vuota mentre è piena per la Lotteria degli scontrini”. Così il Presidente  della FIPE – Piacenza Confcommercio, Cristian Lertora intervenuto a Radio Sound.