Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Il Centro Culturale LaSentinella a nome del Presidente Luigi Nevola, “esprime la massima soddisfazione per il raggiungimento dell’intesa tra Stato e Regioni sulla riforma del gioco. L’intesa in questione è fondamentale per rilanciare un settore economico così importante per il nostro Paese e soprattutto per dare uniformità legislativa che regolerà il settore”.
“Un grande plauso – prosegue Nevola – al Sottosegretario Baretta che ha accolto molte delle nostre istanze, al Presidente Toti e Rixi, e a tutti coloro che hanno contribuito in modo attivo alla realizzazione di questa intesa.

Crediamo sia fondamentale che il Governo abbia il coraggio di emendare il decreto in modo da creare più linearità possibile tra le regioni e le province autonome, in modo da non lasciare troppo spazio alle singole, per non ricadere in uno stato di confusione e disparità legislativa.

Rimane alta la nostra attenzione ad ogni forma di irregolarità e illegalità e alla tutela delle fasce deboli (giovani, famiglie e anziani) rispetto a scelte scellerate di alcune province che hanno contribuito ad aumentare il gioco d’azzardo patologico legiferando in modo proibizionista e poco lungimirante.

Questo giorno storico non si può considerare merito anche di coloro che hanno contribuito a diffondere il gioco illegale nel Paese come la Provincia autonoma di Bolzano”.

Commenta su Facebook