Print Friendly, PDF & Email

L’Istituto Milton Friedman ha nominato nel corso dell’ultimo Direttivo, il dott. Huber Matos Araluce, membro del proprio Comitato scientifico.

Huber Matos Araluce, imprenditore che vive in Costa Rica ed ha vissuto a Miami, è tra i fondatori di Cuba Indipendente y Democratica, storico e principale movimento per la liberazione di Cuba dal regime castrista e comunista, è figlio del leggendario comandate Huber Matos, scomparso da qualche anno, tra i leader principali della rivoluzione e della liberazione di Cuba dal regime di Battista, è poi divenuto tra i principali oppositori al Regime dei Castro quanto questo ha instaurato una dittatura comunista al posto della democrazia, Matos è stato tra i più importanti attivisti nella lotta per le libertà di Cuba della storia e suo figlio ha seguito il suo lavoro nel corso di tutta la vita, da Miami e da San Josè.

Il direttore esecutivo dell’Istituto Friedman, Alessandro Bertoldi, gli da il benvenuto dell’organizzazione, parlando di Matos come di un amico da molti anni e considerando la sua nomina motivo di orgoglio per l’intera organizzazione oltre che un ennesimo segnale del nostro impegno contro le dittature in sudamerica.

Huber Matos Araluce commenta così la sua nomina: “Mi sento onorato di poter unire i miei modesti sforzi a una istituzione così importante, che ha obiettivi politici nobili finalizzati alla costruzione di un mondo più giusto e prospero, grazie”.

Dopo la nomina del principale oppositore di Maduro in Venezuela, l’On. Dávila, l’Istituto liberale italiano lancia con la nomina di Matos un ulteriore segnale circa il suo impegno e sostegno nella lotta contro le dittature ed in particolare contro quelle comuniste in tutto il pianeta.

Commenta su Facebook