Il match fixing è uno dei punti all’ordine del giorno per la Federazione internazionale degli sport (IESF) che si riunisce per una conferenza in Corea del Sud dal 29 al 31 agosto

Le partite truccate sono un problema globale che interessa tutti gli sport, inclusi gli e-sport. La conferenza IESF riunisce tutti i paesi membri per discutere e collaborare a varie sfide. È una buona opportunità per diffondere la conoscenza e avviare collaborazioni transfrontaliere per lavorare per un e-sport equo e credibile, afferma Magnus Jonsson, membro del consiglio di amministrazione di IESF e presidente dell’associazione svedese di e-sport, SESF.

I partecipanti alla conferenza IESF a Busan, in Corea del Sud, discuteranno, tra le altre cose, di modelli di comportamento, infortuni e sponsorizzazioni negli e-sport. IESF ha invitato Svenska Spel a tenere una conferenza sulla sicurezza del gioco e la correzione delle partite.

Da maggio 2018, Svenska Spel è lo sponsor principale di SESF e della squadra nazionale svedese di e-sport.