L’International Esports Federation (IESF) è orgogliosa di annunciare la partnership con GIRLGAMER, l’evento leader mondiale per celebrare e promuovere la competitività delle donne nel settore degli Esport.

IESF e GIRLGAMER lavoreranno insieme per ospitare il primo torneo Women CS:GO al 14 ° World Esports Championships, nell’impegno di promuovere la diversità e l’inclusione nei giochi. I migliori giocatori di CS:GO di tutto il mondo si sfideranno nelle qualificazioni regionali dei Campionati WE e le prime quattro squadre avanzeranno alle finali a Bali, in Indonesia, per competere sul palcoscenico più importante degli Esport.

GIRLGAMER è il primo e unico festival di Esport al mondo a celebrare e promuovere la competitività e l’implacabilità delle donne negli Esport. GIRLGAMER e IESF lavoreranno insieme per cementare ulteriormente valori come la diversità e l’inclusione per promuovere l’uguaglianza e l’accessibilità all’interno degli Esport. GIRLGAMER ospita numerosi eventi e festival in tutto il mondo!

Le qualificazioni Women CS:GO saranno annunciate a breve. Le finali dei WE Championships si svolgeranno dall’1 al 12 dicembre e sono destinate ad essere la puntata dell’evento più grande e geograficamente diversificata fino ad oggi, con un montepremi record di $ 500.000.  

All’inizio di quest’anno, IESF ha anche firmato un Memorandum of Understanding (MOU) con Women in Games (WIG), un’organizzazione senza scopo di lucro che mira a costruire un ambiente equo e sicuro per responsabilizzare le donne nella comunità di gioco globale, mentre continua unire la World Esports Family dietro iniziative importanti come questa.

Articolo precedenteInibito l’accesso per 30mila australiani ad un casinò online
Articolo successivo16 giugno: le scadenza fiscali di oggi per gli operatori di giochi e scommesse