“Controllo dei documenti nei locali? Per superare questo impasse abbiamo proposto l’autocertificazione, che noi possiamo ritirare all’ingresso e poi inviare alle forze dell’ordine. Saranno poi le forze dell’ordine a fare dei controlli a campione”. Lo dice all’Adnkronos Maurizio Pasca (nella foto), vicepresidente di Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercizi), parlando della richiesta di esibire i documenti insieme al green pass nelle attività.

”Se dobbiamo mettere le persone a controllare i documenti come facciamo a lavorare? – aggiunge – Può succedere che arrivino 50 persone insieme. Quello che noi proponiamo è l’autocertificazione”.