rienzi codacons
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) “L’Osservatorio per il contrasto della diffusione del gioco d’azzardo e il fenomeno della dipendenza- fa sapere il Codacons – ha bocciato oggi due piani regionali di contrasto al Gap, e ha espresso parere favorevole sugli altri, condizionando però la maggioranza di essi ad una serie di adempimenti”. I pareri negativi sono espressi nei confronti di Calabria e Campania.

“Le integrazioni chieste alle Regioni sono volte a risolvere alcune criticità emerse e che hanno reso impossibile, allo stato attuale, l’approvazione incondizionata dei piani contro il Gap. Il Codacons – che ha dato un poderoso contributo al lavoro dell’Osservatorio e che ha ottenuto la sentenza che ha bloccato dinanzi al Tar l’erogazione di 50 milioni di euro (in quanto avviata senza nessun controllo e senza nessuna regola) – ha deciso comunque di diffidare il Ministero della Salute ad inoltrare le considerazioni dell’Osservatorio a tutte le regioni e a far ripresentare i nuovi piani, risultato della revisione, all’attenzione dell’Osservatorio stesso, affinché esprima il parere finale sui documenti definitivi”.

“In caso contrario- concludono- sarà inevitabile un nuovo ricorso al TAR ed un nuovo blocco dei 50 milioni di euro destinati alle Regioni – conclude l’associazione”.

Commenta su Facebook