“Si comunica che per effetto dell’ordinanza del Ministero della Salute del 29 Aprile 2022 dal 1° Maggio 2022 non sussiste l’obbligo di accesso alle sale giochi, sale Vlt, sale scommesse e sale Bingo con dispositivi di protezione alle vie respiratorie (mascherine) sia per i clienti che per i dipendenti (per questi ultimi salvi accordi sindacali o aziendali diversi). Quanto sopra vale anche per l’accesso agli apparecchi da gioco presenti negli esercizi generalisti”, così in una nota Sapar.

Sul tema è intervenuta anche As.Tro: “L’associazione comunica ai propri iscritti che, per effetto di quanto previsto dal decreto legge 24 marzo 2022 n. 24 e dall’ordinanza del Ministro della Salute del 28 aprile 2022, a far data dal 1° maggio 2022 verrà meno l’obbligo di utilizzo della mascherina all’interno delle sale gioco, sale scommesse e sale bingo nonché negli esercizi in cui l’offerta di gioco non costituisce l’attività prevalente. L’utilizzo delle mascherine negli spazi chiusi resta comunque raccomandato. Verrà altresì meno l’obbligo di possesso del green pass per accedere ai suddetti locali”.

Per scaricare l’ordinanza clicca qui.