lotto
Gli operatori di gioco riuniti nella European Lotteries hanno garantito nel 2017 oltre 23,3 miliardi di euro di fondi per le attività sociali, creandooltre 430.000 posti di lavoro diretti e indiretti.

La European Lotteries, associazione che riunisce 48 operatori autorizzati di giochi e scommesse di tutta Europa, pubblica il rapporto annuale dal quale emerge che nel corso del 2017 sono stati versati oltre 2,3 miliardi di euro a titolo di contributi per il sociale. 

I posti di lavoro diretti sono circa 48.300. Se si considera la raccolta totale di 70 operatori che aderiscono a EL (europei e non) la raccolta complessiva di gioco supera gli 88,5 miliardi. Le entrate lorde (raccolta meno vincite) sono pari a 37,1 miliardi, 2,7 miliardi solo nell’online.

I due obiettivi statutari di EL sono dal un lato il sostegno del modello EL sulla regolamentazione del gioco d’azzardo e, dall’altro canto, la fornitura di una piattaforma per lo scambio di informazioni . EL continua a essere proattiva come sempre nella creazione di valore aggiunto per i suoi membri, con il modello della lotteria EL che continua a essere supportato da tre valori fondamentali della lotteria: responsabilità, società / sostenibilità e integrità”, si legge in una nota dell’associazione.

“Guardando indietro al 2018, EL è orgogliosa delle sue numerose attività e dei risultati. I professionisti della lotteria hanno avuto la possibilità di accedere a eventi in tutti i settori di interesse: marketing, scommesse sportive, giochi responsabili, integrità, innovazione, legale e vendita al dettaglio. L’imponente Industry Days di Praga, ospitato dal membro ceco EL Sazka as, è stato l’evento più grande e più popolare e, per la prima volta nella sua storia, EL ha organizzato un modulo nella nuova sede EL Corporate University (ELCU). Alla fine del 2018, 48 membri EL sono stati certificati secondo gli standard di gioco responsabile EL, uno strumento essenziale che garantisce l’integrità e la responsabilità delle lotterie come fornitori di giochi d’azzardo.

Gran parte del lavoro di EL non avrebbe alcun valore se i rappresentanti dei membri non partecipassero così massicciamente ai nostri seminari, programmi educativi, workshop, congressi e altre attività. Il loro apprezzamento e supporto sono di grande valore e ringraziamo i membri di EL, insieme al supporto da parte dei nostri partner Premium, Semi-Premium e associati.

Sostenere gli interessi dei membri della EL è un compito importante dell’Associazione. Oltre al suo ufficio statutario svizzero a Losanna, EL è situato vicino alle istituzioni dell’UE a Bruxelles e considerato da molti un partner rispettato e fidato. Il 2018 è stato un anno ricco di eventi per il settore del gioco d’azzardo a livello europeo e EL è stato attivamente coinvolto , collaborando in modo stretto con i suoi gruppi di lavoro specializzati.

Negli ultimi anni, la natura del lavoro di difesa dell’EL è cambiata: dalla lotta per la sussidiarietà come un principio guida per la regolamentazione in Europa (ora per lo più accettata dall’UE) ad un approccio di consulenza più differenziato con i membri dell’EL per trovare e sviluppare il migliore modello normativo per ogni singola giurisdizione. Nel 2018 il gioco d’azzardo illegale e in particolare la lotta contro le lotterie secondarie si sono distinti nell’agenda EL, ed EL è diventato un membro osservatore nel Comitato tecnico CEN 456 sulla standardizzazione degli strumenti di segnalazione del gioco d’azzardo online. Molte delle discussioni che EL ha seguito e continuerà a seguire nel 2019 comprendono la tassazione digitale, l’azione collettiva (la proposta di un “nuovo accordo per i consumatori”), la responsabilità delle piattaforme online per contenuti illegali e Brexit”.

 

Commenta su Facebook