Il governo dell’NSW ha nominato un nuovo membro del consiglio dell’Indipendent Liquor & Gaming Authority (ILGA), che prende decisioni su proposte di licenza ad alto rischio e questioni disciplinari che coinvolgono hotel, club, negozi di bottiglie e casinò.

Il presidente dell’ILGA, Philip Crawford, ha accolto con favore la nomina di Gillian Eldershaw (nella foto) nel consiglio di amministrazione dell’ILGA.

“La sig.ra Eldershaw è stata nominata per un mandato di tre anni e porta una vasta gamma di competenze ed esperienze che costituiranno una grande risorsa per ILGA”, ha affermato Crawford.

“La sig.ra Eldershaw è un avvocato abilitato all’esercizio della professione nel New South Wales e presso la High Court of Australia. Ha completato un Bachelor of Laws nel 2004 e ha conseguito un Bachelor of Nursing nel 1995.

“ILGA si impegna a prendere decisioni eque e trasparenti e a trattare le questioni in modo tempestivo ed efficiente. Le persone nominate nel consiglio di amministrazione di ILGA devono essere della massima integrità e promuovere un processo decisionale equo, trasparente ed efficiente. La signora Eldershaw soddisfa chiaramente tutti questi requisiti”.

Gillian Eldershaw sostituisce Nicole McWilliam, il cui mandato è concluso, e riporta i membri del Consiglio a otto. Il consiglio è composto dal presidente Philip Crawford, dal vicepresidente Murray Smith e dai membri Craig Sahlin, Stephen Parbery, Sarah Dinning, Samantha Zouroudis e Paul Gentle.